sabato 9 marzo 2013

Avis nelle scuole italiane Progetto targato Bergamo

È bergamasca la produzione del progetto «Rosso sorriso, la meraviglia del donare» che raggiungerà nelle scuole italiane i bambini dai cinque ai sette anni. E nella nostra città sarà presentato in anteprima, sabato 16 marzo alla Fiera Nuova, ai 500 delegati di Avis che parteciperanno all'assemblea provinciale.

L'iniziativa consiste nella realizzazione di un audiovisivo con protagonista l'attore Oreste Castagna che racconta una storia scritta a quattro mani con la regista Silvia Barbieri. L'obiettivo è di promuovere nei bambini la formazione alla cittadinanza attiva per mezzo della conoscenza dei concetti di solidarietà e gratuità e sensibilizzare, indirettamente, le famiglie di provenienza, sulla donazione di sangue.

Alla realizzazione del progetto formativo – che può contare sull'apporto di Bruno Bozzetto che ha realizzato il logo e sul patrocinio di Miur (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca) e di Rai YoYo – ha contribuito Avis nazionale.

“Ancora una volta Bergamo fa scuola – sottolinea il presidente di Avis provinciale, Oscar Bianchi – Ci siamo impegnati in un'iniziativa che inizialmente aveva l'obiettivo di aggiornare il materiale formativo con cui i nostri volontari illustrano ai bambini la mission dell'associazione. E il risultato, grazie ad una felice intuizione di Elisabetta Lanfranchi, vicepresidente provinciale di Avis, e alla sensibilità dei nostri testimonial, ha superato le più rosee aspettative. Tanto che Avis nazionale si è associata alla produzione per poter estendere il progetto anche alle scuole primarie del resto del Paese”. 

Il prodotto consisterà in un dvd con libretto stampato che conterrà 15' di video con il racconto e 15' di contenuti didattici (laboratorio e gioco interattivo per la scuola e le famiglie) e verrà distribuito nelle scuole per mezzo degli interventi delle Avis comunali che, nelle nostra provincia, prenderanno il via ad aprile. Completerà il tutto una community web dove interagire per mezzo di blog, video, foto e testimonianze.

"Una volta che mi sono avvicinato all'Avis - spiega l'attore Oreste Castagna – ho percepito, da una parte, una particolare preparazione e capacità organizzativa e, dall'altra, un grande intento emozionale ed etico. Mi è venuto naturale collaborare subito con questa associazione, vista la comune attenzione al tema dell'infanzia".

Anche l'Avis di Pontirolo sarà presente all'assemblea provinciale di sabato 16 marzo a Bergamo.

Nessun commento:

Posta un commento