sabato 1 marzo 2014

L'assemblea Avis del 2014 "Qui numeri da fare invidia"

"Numeri come questi non esistono in nessun altra parte d'Italia". Lo ha dichiarato Adriano Monticelli, referente della zona 12 dell'Avis (la Sovra comunale della Gera d'Adda) nel corso della partecipata assemblea annuale dell'Avis di Pontirolo, nella serata di venerdì 28 febbraio, nell'auditorium della biblioteca comunale di via Merini. 
"Vent'anni fa si guardavano come esempi Paesi come Francia, Germania e Svizzera - ha aggiunto Monticelli -. Oggi non abbiamo niente da invidiare a loro perché li superiamo e il nostro servizio è onestamente curato meglio. Siamo autosufficienti in Lombardia e il nostro sangue viene portato anche in altre zone d'Italia. Questo è dovuto alla grande solidarietà e alla cultura civica della nostra gente, dopo che qualcuno ha seminato attraverso le tante manifestazioni che vengono organizzate dall'Avis sul territorio. Queste attività di proselitismo e propaganda non devono mai cessare, perché le nostre nuove generazioni devono capire quanto sia importante donare il sangue. Noi ogni mattina all'ospedale di Treviglio abbiamo la fortuna di avere 50 donatori suddivisi per gruppo sanguigno".
L'assemblea - coordinata dalla presidente Aurelia Lorenzi - ha approvato all'unanimità i rendiconti sociale, finanziario e sanitario.

Un momento dell'assemblea di venerdì sera

Mattia Medici, Lorenza Aureli, Adriano Monticelli


Nessun commento:

Posta un commento